Ricerca Avanzata

Contattaci



Offerte Last Minute

L'Agriturismo del Mese

Cerca Eventi

Agriturismi Montagna

Agriturismi Mare

Agriturismi Lago

Bed and Breakfast

Case Vacanza

Country House

Relax Point

Prenota Agriturismo

Mercatino Vendo e Compro

Servizio SMS - MMS

Guida Agriturismi

Registra la tua Azienda

News e Servizi dal Portale

Abbinamenti e Ricette

Cerca le Pet House

Video Agriturismi

Link

Software Agrigest per il tuo Agriturismo

Siamo su Facebook

Siamo su MySpace

Registrazione Utente

Supporto On Line

Agriturismi.asia

Italia Web Star - Sito Premiato

Italia Web Star - Sito Premiato

Bigolada

Data Evento 17/02/2011

Cerca gli Agriturismi della Provincia vicini all'evento

Comune di Castel d'Ario  Provincia di Mantova

Sito Web: www.comune.casteldario.mn.it

E-mail: proloco.casteldario@cheapnet.it

Numeri utili da contattare: 

Descrizione Evento: 

Le Ceneri inizia la Quaresima e blocca le feste, a Castel D''Ario spunta la "Bigolada" Proprio il mercoledì di inizio penitenza va in scena la "trasgressione". La piazza si anima e i casteldariesi offrono, a quintalate, caldi e ghiotti "bigoi con le sardele", spaghettoni rustici e acciughe. L''allegra abbuffata, risalente al 1848 (allora il cibo era polenta e renga, cambiato dal 1920 con i bigoi), oggi può sembrare normale, ma allora volle significare una forte ribellione al potere politico e religioso, nel tentativo di infrangere le regole di una rigida separazione fra le classi sociali. Fu un atto di coraggio per quei tempi. Del resto Castel D''Ario ha dato i natali a Tazio Nuvolari, il mitico corridore che di coraggio ne aveva tanto da diventare una leggenda. Solo godereccia l''attuale bigolada, quando la ruvida pasta viene cotta nei "paroi", grandi pentole, sistemati in piazza Garibaldi, e, dalle dodici, servita fra un tripudio di bancarelle e giostre. Tutto si conclude al tramonto, e poi si rientra nei ranghi, anche se il digiuno sarebbe uno spregio all''eccellente gastronomia locale. Nell''occasione verrà pure riproposto il libro che descrive la BIGOLADA dalle origine ai giorni nostri con grande lavoro di ricostruzione e documentazione storica e fotografica del nostro concittadino -Sandro Corezzola. Ecco come descrive l''autore: "Il libro inizia con la descrizione della festa tipica di Castel d''Ario, la "Bigolada" (che si svolge da 1 anni il mercoledì delle Ceneri) e guida il lettore alla scoperta dell''origine della manifestazione. Ne esce un percorso accattivante, rigorosamente documentato e ben illustrato, dal 1848 ad oggi. Un percorso che nel tempo ha sostituito l''originaria distribuzione di polenta e aringa con quella di "bigoi e sardele" (spaghetti conditi con sarde e acciughe) e che ha perso la connotazione anti-governativa e anti-clericale delle origini (da qui la scelta di far festa il primo giorno di Quaresima), ma che ha mantenuto intatte le caratteristiche della distribuzione gratuita alla popolazione.Dalla protesta alla festa, dunque, e festa di piazza che negli ultimi decenni è stata gestita con successo dalla Pro Loco."

I dati riportati in questa pagina sono stati reperiti dalla rete su siti pubblici o privati privi di copyright
e/o gentilmente forniti da Enti Pubblici o Privati.
Vi consigliamo di verificare date, orari e programmi contattando gli organizzatori o visitando il sito ufficiale dell'evento.